l'arte del giardino, l'arte nel giardino

 

News

 

EvergreenForte Work in progress

 


GREEN DAY 4 Piante Innovative

Giovedì 6 Settembre 2018
dalle 18:00

Circolo CasAle
via della Resistenza 1210 - Ripa di Seravezza

Dopo una breve pausa estiva riprendono, come già annunciato, gli incontri a tema green ospitati nei rilassante e bellissimo spazio culturale del CasAle a Ripa di Seravezza.
Saremo presenti come sempre, e sarà un'ulteriore occasione per salutare l'amico Paolo Gullino, vincitore della seconda edizione di EvergreenForte e presenza costante della manifestazione.
Grazie ai gentilissimi padroni di casa Diego e Alessandro, e alla brava organizzatrice e regista della giornata Claudia Failla Pilli.
Consiglio a tutti questo incontro veramente interessante che ci guiderà nel mondo delle piante eduli conosciute dai nostri avi ma divenute innovative per il sopravvento che purtroppo ha avuto la coltivazione industriale rispetto a quella naturale.
Ognuno di noi nel suo piccolo può rallentare questo processo, e Paolo ci insegnerà come, non mancate!
Antonella Tonini - Associazione Culturale Utinam -

Green day 4 Piante Innovative

Quarto appuntamento "green" al Circolo CasAle ,che sarà dedicato interamente alle Piante Innovative e avrà luogo Giovedì 06 Settembre 2018 : da un'idea di Claudia Failla Pilli, organizzato da Diego Alexander con la collaborazione di Marzia Martelli, sarà condotto da Paolo Gullino dell'associazione "Natura Maestra".

La ricerca Piante Innovative nasce nel 2008 a Chieri, da un’intuizione di Pierluigi e Paolo Gullino: padre e figlio mossi entrambi da un grande desiderio di sperimentazione e amore per la natura. Il primo, pioniere di di nuove frontiere agricole e dell’innovazione che esse portano in campo sociale e ambientale, floricoltore e ricercatore, applica alle virtù terapeutiche proprie delle piante un messaggio tutto da condividere e approfondire. Paolo, creativo autodidatta, stimolato dall’ambiente familiare e dagli approcci olistici rivolti alla natura studia restauro dei beni culturali e con una tesi sul restauro del giardino storico torna nel binario verde tracciato entro di lui. I suoi studi offrono una prospettiva filo botanico artistica e un modo di osservare le cose semplice e diretto. Iniziano insieme a coltivare piante inusuali come la Perilla, l’Okra, la Stevia, che si aggiungono alla mirabile Canapa, che già nel 1998 aveva silenziosamente fatto capolino tra le possibilità dell’agricoltore, e nella ricerca dei Gullino, tra i primi a ri-coltivarla in Italia. Si muovono di fiera in fiera, per far conoscere queste piante, ormai amiche e compagne, cercando di mettere le persone in condizione di diventare piccoli produttori e primi consumatori, attraverso un sincero e accurato approccio informativo. Nel 2010, Paolo decide di sperimentare “altrove”e lascia il Piemonte con un furgoncino pieno di piante e una missione da compiere: diffondere la coltivazione di piante provenienti da tempi e terre lontane, tutte con grandi qualità nutrizionali e terapeutiche, per lo più sconosciute. Inizia così la sua avventura in Toscana, dove di provincia in provincia sparge semi e si dedica ad orti sperimentali. A colle val d’Elsa incontra Sofia, oggi sua moglie e insieme traducendo un manuale tecnico di coltivazione della stevia cominciano un nuovo viaggio tra botanica, giardinaggio e creatività. Lei, appassionata di officinali, oli essenziali e prime trasformazioni, fa suo l’orizzonte di queste piante e lo amplia con nuove ricette e sperimentazioni, con particolare attenzione alla cura e al benessere della persona. Nel 2015 si costituisce l’associazione Natura Maestra, per dare spazio a quella parte creativa, di condivisione e di scoperta che nasce in seno all’azienda Piante Innovative.

Il programma dell'incontro sarà il seguente:
- ore 18:00 : mostra frutti di orticole antiche e perdute
- ore 18:30 : presentazione e introduzione ai frutti utilizzi e proprietà, tutorial su storie di uomini e piante, curiosità botaniche, storiche e artistiche , spazio a domande e approfondimenti
- ore 19:30 : pratica su come si compone la caramella vegetale e degustazione
- ore 20:30 : assaggio di un piatto realizzato dallo chef Alessandro Giannetti con gli ortaggi "innovativi" di Paolo Gullino

Oltre alle piante "vive e vegete"ci saranno saranno disponibili i volumi "Piante Edibili" e "Piante Incredibili"(vol I e II) scritti dallo stesso Paolo Gullino con Sofia Cerrano e dei cestini con una piccola selezione di orticole disponibili all’acquisto.

Circolo CasAle 
Via della Resistenza 1210
Ripa di Seravezza (LU)
Tel. 0584-760854
@CircoloCasAle


GREEN DAY 3 I Fiori

Giovedì 21 Giugno 2018
dalle 18:00

Circolo CasAle
via della Resistenza 1210 - Ripa di Seravezza

Un altro interessante appuntamento per tutti gli appassionati di botanica, ma non solo; le vivaiste di " Pollici rosa" infatti hanno un potere di comunicazione veramente coinvolgente! Da sempre presenti in tutte le edizioni di EvergreenForte, sarà un vero piacere trascorrere un intero pomeriggio insieme.

Green day 3 I Fiori

Il terzo appuntamento “green” del Circolo CasAle dedicato interamente ai fiori estivi avrà luogo Giovedì 21 Giugno 2018 a partire della 18:00 : sarà condotto dalla garden designer Claudia Failla Pilli insieme a Kety Cialdi e Alberta Ballati, vivaiste di “Pollici Rosa” e alla Dott.ssa Rita Paoli. 
“Pollici Rosa” nasce nel 2013 dalla voglia di rinnovarsi di alcune vivaiste già socie del Consorzio Ortovivaisti Pistoiesi.
La connotazione di questa giovane cooperativa è al femminile perché donne sono le produttrici, donne sono quelle che ci mettono ogni giorno la faccia e l'esperienza, donne (meno fortunate) quelle a cui sin dall'inizio le vivaiste hanno scelto di dare un aiuto concreto collaborando con "Libere Tutte", associazione a tutela di donne vittime di violenza.
Le front women di “Pollici Rosa”, Kety Cialdi e Alberta Ballati , sono accumunate dalla passione per il verde pur essendoci arrivate per motivi e strade diversi : Alberta ,dopo la scuola di agraria ha deciso di dar vita ad un suo vivaio; Kety, "figlia d'arte "ma intenzionata da sempre ad ampliare e differenziare la produzione.
Come professioniste del verde puntano sul concetto di collezione e varietà dei fiori : a CasAle parleranno infatti di Hibiscus, Spiraea, Ortensie, Buddleja, Mellifere e non solo....ci sarà inoltre una esposizione con la possibilità di acquistare gli esemplari di piante descritte.
A seguire un aperitivo offerto dal Circolo.

Per maggiori informazioni:
infoline : 0584-760854 
@CircoloCasAle
www.pollicirosa.com


È stato un onore e un piacere presentare e ascoltare Alberta Ballati e Katy Cialdi del vivaio Pollici Rosa, dedito principalmente al collezionismo.
Pubblico quasi tutto al femminile, attento e preparato, tante tante domande sempre pertinenti che hanno dato vita a quello che amo definire "prodotto di nicchia".
Alberta e Katy hanno portato in esposizione particolari esemplari di Hydrangea, Buddleja, Ibiscus e Spirea, e con tono colloquiale ci hanno erudito circa la loro cura, concimazione, potatura e riproduzione.
Graziato da un vento leggero che mitigava la temperatura estiva, l'incontro si è svolto sotto il pergolato del bellissimo giardino del CasAle, tutti e due opera di Claudia Failla ideatrice del Green Day che periodicamente promuove eventi in questa location con vista mozzafiato sul mare di Versilia.
Alla fine della giornata, forti delle nozioni acquisite, non è stato possibile tornare a casa senza un ricordo... personalmente ho arricchito la mia piccola collezione con un ibiscus palustre e due splendidi esemplari di hydrangea paniculata e schizophragma moonlight.
Grazie Pollici Rosa, grazie Claudia, grazie Diego e Alessandro.
Arrivederci a presto!
Antonella

 


GREEN DAY 2 Il Giardino

Giovedì 31 Maggio 2018
dalle 18:00

Circolo CasAle
via della Resistenza 1210 - Ripa di Seravezza

Segnalo con molto piacere il secondo "green day" che si terrà nella meravigliosa cornice del Circolo CasAle, il cui bellissimo giardino è opera del paziente studio e ricerca proprio della relatrice Claudia Failla Pilli. La Garden designer Claudia Failla ama progettare e realizzare i suoi giardini sempre rispettando l'ambiente naturale in cui sono inseriti, adoperando spesso piante autoctone altrimenti dimenticate se non addirittura snobbate a favore di verde e fioriture che niente hanno a che fare con il luogo in cui sono inserite; il risultato del suo lavoro e' sempre di grande raffinatezza e comunica l'immediata sensazione di appartenenza che fa vivere gli spazi aperti come continuazione della casa. Nell'edizione 2017 di EvergreenForte, organizzata dall'Associazione Utinam che presiedo, Claudia Failla ha presentato un particolare allestimento con materiale recuperato, piante e arbusti locali. Francesco Mati non ha bisogno di presentazioni, ma nella veste di scrittore appassionato del suo lavoro sarà sicuramente un piacere incontrarlo e ascoltarlo, così come è sempre stato un piacere e un onore averlo come presidente di giuria in tutte le edizioni di EvergreenForte.

Green day 2 Il Giardino

Secondo appuntamento "Green" per il Circolo CasAle: avremo l'onore di presentare il libro "Il Giardinista" di Francesco Mati, uno dei più famosi vivaisti italiani. Insieme all'autore interverranno la garden designer Claudia Failla Pilli e l'editore Fabio della Tommasina.
La presentazione avrà luogo Giovedì 31 Maggio 2018 a partire dalle 18:00 sulla suggestiva terrazza di CasAle.

"Il Giardinista" è un libro unico nel suo genere. È la prima volta che un importante vivaista del distretto di Pistoia, si racconta e racconta da vicino il suo lavoro. Francesco Mati appartiene a una famiglia di vivaisti famosa in tutta Europa, e questo suo primo libro è il racconto dal backstage del giardino attraverso trent’anni del suo lavoro in un’azienda, Piante Mati 1909, che vanta oltre un secolo di vita. Mati cerca di rispondere a una domanda in apparenza semplice: che cos’è un giardino?
La risposta non è scontata. In un giardino, insieme al lavoro manuale, a volte estremamente faticoso, fatto di tecnica, macchinari, ma anche di progettazione e conoscenze scientifiche, c’è storia, poesia, letteratura, iconografia. Soprattutto c’è chi lo costruisce; e qui Francesco Mati compie uno scarto in avanti coniando un nuovo termine: Il giardinista; quasi a indicare una specificità assoluta di un mestiere che ne comprende tanti altri e che non cessa di stupire per la ricchezza dei suoi contenuti. Sullo sfondo di una storia individuale e familiare, ve n’è una più grande, quella della città di Pistoia e della sua secolare attività vivaistica, una storia qui solo accennata e che aspetta ancora di essere scritta, come ancora i cittadini italiani aspettano che, finalmente, con una maggiore attenzione a parchi e giardini, siano essi pubblici o privati, migliori la qualità dell’ambiente e delle città in cui vivono.

MATI 1909 è un insieme di aziende che rappresenta una eccellenza italiana e internazionale nella produzione vivaistica di piante ornamentali, anche di grandi dimensioni. L’azienda è impegnata nella progettazione e realizzazione di piccoli e grandi giardini, nella promozione della cultura del verde e del food agrituristico toscano. In Europa, nei giardini, nei parchi, nelle città, ci sono piante che provengono dai vivai che la famiglia Mati, per tradizione, produce con cura e con tecnologie avanzate fin dal 1909.


Gentili visitatori, carissimi espositori,
l'Associazione Culturale Utinam desidera comunicare che la 5°edizione della manifestazione florovivaistica EvergreenForte, di sua ideazione e organizzazione a Forte dei Mmi nel mese di giugno dal 2014 al 2017, è temporaneamente sospesa per motivi organizzativi.
Sarà cura e piacere del Comitato Organizzatore di EvergreenForte informarvi circa gli eventi collaterali alla Mostra che si svolgeranno comunque durante il periodo estivo in varie sedi e suggestive locations, ed aventi ad oggetto incontri a carattere “verde-cultura”; tratteremo temi inerenti alla potature delle piante, alla semina, agli innesti, alla sostenibilità e capacità di ambientazione, daremo spazio a nuove realtà del mondo vivaistico, incontreremo e ci confronteremo con autori e relatori di rinomata professionalità e competenza con l'intento di sensibilizzare il pubblico sull'unico vero obiettivo che da sempre caratterizza la “missione” di EvergreenForte, e cioè il rispetto per la natura, partendo dal concetto di centralità dell'uomo rispetto all'universo.
Siamo naturalmente disponibili per valutare proposte e suggerimenti, e per questo potete contattarci o sulla pagina Facebook EVERGREENFORTE A presto, con piacevolissimi “incontri green”!

Antonella Tonini


Archivio news: 2015 | 2016 | 2017

 

Associazione Culturale UTINAM
Via Mazzini, 10 - 55042 Forte dei Marmi (LU)